Scrub viso fai da te: cos’è, a cosa serve, ricette naturali e consigli utili

Lo scrub per il viso è un trattamento estetico molto importante se volete che la vostra pelle sia sempre perfetta, liscia, sana e luminosa. Scopri come fare uno scrub viso fai da te e quali ingredienti usare in base alla tipologia di pelle: grassa, secca o mista.

0
503
Scrub viso fai da te: cos'è, a cosa serve, ricette naturali a base di bicarbonato e miele. Scopri il migliore scrub viso fatto in casa in modo naturale con pochi ingredienti semplici ed economici, ideale per purificare la pelle del viso ed eliminare i punti neri, adatto a vari tipi di pelle: grassa, secca, delicata e sensibile.

Lo scrub viso è un prodotto molto usato in ambito estetico. Serve a rimuovere le cellule morte superficiali della pelle, in questo modo la pelle del viso è sempre perfetta e liscia, senza punti neri, brufoli o altre imperfezioni. Vediamo nello specifico cos’è lo scrub, a cosa serve e alcune ricette per preparare lo scrub per il viso in casa utilizzando pochi ingredienti naturali.

Questo prodotto è molto importante per la bellezza del viso e della pelle in generale. A differenza di uno scrub per il corpo, quello per il viso deve essere più delicato, così da evitare arrossamenti e irritazioni.

Lo scrub ha un aspetto tipico. La base deve essere cremosa o elosa e dentro devono esservi dei granuli, il cui scopo è quello di esfoliare. I benefici di questo trattamento sono tanti. Vediamoli.

Benefici dello scrub viso

Questo trattamento offre una detersione molto profonda della pelle del viso. Viene usata anche da chi ha la pelle secca per rimuovere appunto le scagliette di pelle morta antiestetiche. La pelle diventa liscia e levigata, molto setosa.

I micro granuli invece, rimuovono lo sporco, le impurità e le cellule morte. Lo scopo principale di tale prodotto è proprio questo. Dall’estetista viene usato per esempio con lo scopo di detergere la pelle, falla respirare e ovviamente trattarla, in modo tale che possa assorbire i principi attivi presenti nei prodotti applicati dopo alla pelle (come le maschere nutrienti e anti-age o le creme finali).

Dopo un trattamento con lo scrub, quello successivo appare molto più efficace. E’ utile da effettuare anche prima della spremitura dei punti neri. Chiaramente non deve essere effettuato troppo di frequente perché altrimenti la pelle tende a irritarsi. Diciamo che una volta a settimana è un tempo sufficiente.

Tra i trattamenti successivi più comuni ci sono l’antirughe, quelli rassodanti, i trattamenti nutrienti e quelli idratanti.

Cos’è lo scrub viso fai da te

Lo scrub viso fai-da-te è un prodotto naturale, che prevede l’uso di prodotti che già avete in casa. Come potete vedere nelle ricette che seguono questo paragrafo, è sufficiente anche un po’ di olio d’oliva e dello zucchero per ottenerne uno scrub viso fai da te molto efficace. Per creare la base infatti, potete utilizzare una crema che avete in casa, un olio (anche quello di mandorle dolci va bene)…

Per i granuli va bene lo zucchero, il sale (più adatto per il corpo), il bicarbonato di sodio, noccioli sminuzzati e per le pelli più sensibili, va bene anche la farina d’avena o i fondi di caffè.

Lo scrub viso fai da te è un prodotto economico e naturale, quindi oltre a risparmiare, potete anche contare su ingredienti freschi e senza sostanze dannose aggiunte, le quali possono nelle pelli più sensibili provocare delle brutte e pericolose irritazioni.

Esistono vari tipi di scrub per il viso. Ci sono quelli meccanici esfolianti, di solito sono creme con cristalli di zucchero o sale all’interno. Ci sono i meccanici non esfolianti, magari con la farina di avena, adatti per le pelli sensibili. C’è quello chimico superficiale, che prevede l’uso di acido glicolico (non potete farlo in casa, lo usano solo i dermatologici), c’è lo scrub viso chimico profondo, perfetto come antirughe e anche questo viene fatto solo dagli specialisti.

Noi in questo articolo ci occupiamo solo dei primi due tipi, lasciando gli altri ai professionisti del settore!

Come si applica lo scrub viso?

Prima di passare alle ricette, vi spieghiamo brevemente quando fare lo scrub per il viso e come si applica.

1. Potete fare lo scrub in qualsiasi momento della giornata, l’ideale è la sera prima di andare a dormire così che il prodotto che applicate dopo, per esempio una crema idratante, ha modo di penetrare nella pelle tutta la notte. Non solo, dopo una giornata fuori per esempio, vi aiuta a eliminare le cellule morte ma anche la patina di sebo della pelle e le sostanze che lo smog vi deposita sopra.

2. Massaggiate delicatamente il viso con movimenti circolari, evitando eventuali ferite o parti irritate per evitare un aggravarsi della situazione. Dopo un paio di minuti di trattamento sciacquate la pelle con acqua tiepida. Evitate anche bozza e occhi.

3. Applicate la vostra crema da notte!

Una pelle normale può sopportare lo scrub una volta a settimana, una particolarmente delicata invece, non lo richiede più di ogni 15-20 giorni. Leggi anche: Pulizia del viso fai da te.

Ricette naturali per fare lo scrub viso fai-da-te!

Scrub viso fai da te ricette naturali a base di bicarbonato miele zucchero e yogurt.

Qui di seguito vi proponiamo una serie di ricette che speriamo possano esservi utile.

1. Scrub viso fai da te per pelle grassa

Perfetto per voi che avete una pelle grassa, lo scrub viso astringente e purificante vi richiede i seguenti ingredienti:

  • 4 cucchiaini di zucchero
  • 2 cucchiaini di miele
  • Succo di limone quanto basta
  • Mezza mela frullata

Tutti questi ingredienti vanno amalgamati con cura. Quando ottenete un composto cremoso, iniziatelo a massaggiare sul viso, dopo un paio di minuti lasciatelo in posa per almeno 10 minuti. Risciacquate con acqua tiepida. Evitatelo se avete la pelle molto delicata o irritata. Per voi è meglio quello sotto!

2. Scrub viso per pelle delicata

Adatto a voi che avete una pelle delicata, da riequilibrare. Va bene anche per chi ha pelle couperosica. Vi occorrono:

  • 6 cucchiaini di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino di polpa d’aloe
  • Mezzo cetriolo frullato

Togliete la buccia al cetriolo e frullatelo. Dopo amalgamatelo bene con bicarbonato e miele. Prendete la foglia di aloe, estraete l’interno fresco e gelatinoso e amalgamatelo al resto. Massaggiatelo sul viso e dopo lasciatelo in posa per una decina di minuti, come una maschera.

3. Scrub viso fatto in casa per pelle secca

Lo scrub per pelle secca vi aiuta a rimuovere le scaglie di pelle morta sul viso, nutrendola allo stesso tempo. La vostra pelle apparirà molto più luminosa e tutto ciò che vi occorre è:

  • 1 cucchiaino di yogurt bianco
  • Mezzo cucchiaino di zucchero

In un contenitore di vetro mescolate i due ingredienti in modo omogeneo. Applicatelo sul viso, evitando il contorno occhi. Potete invece spargerlo delicatamente sulla bocca se è secca. Lo yogurt è l’ingrediente importante visto il suo effetto nutritivo. Se la pelle è molto delicata sostituite lo zucchero con un cucchiaino di bicarbonato di sodio.

4. Scrub viso semplice anti-stress

Uno scrub viso è utile per la bellezza del viso, è vero. Rende la pelle del viso setosa e allo stesso tempo va a ridurre i segni dello stress. Vi occorre:

  • 3 o 4 cucchiaini di zucchero
  • 2 cucchiaini di miele

Mischiate i due ingredienti. Applicateli sul viso con movimento circolari. La pelle non solo sarà meno stressata, ma anche rigenerata e più luminosa.

5. Scrub naturale per pelle sensibile

Adatta per pelle sensibile, ma anche stressata dal clima troppo basso. D’inverno può essere quindi il prodotto giusto per voi!

Se avete una pelle super sensibile, tutto ciò che vi serve è:

  • Due cucchiai di amido di riso
  • Olio di argan
  • 1 cucchiaio di zucchero

Amalgamate bene gli ingredienti e applicate con movimenti circolari questo esfoliante delicato sul viso. Lasciatelo in posa per alcuni minuti e sciacquate via con acqua tiepida.

C’è in realtà una variante a questo scrub. Potete usare 6 cucchiaini di farina di mais, 2 cucchiaini di yogurt e un po’ di succo d’arancio. Tonifica e idrata senza irritare!

6. Scrub viso fai da te per i punti neri

Se soffrite di pelle con i punti neri questo scrub fa a caso vostro. Vi occorre:

  • 1 albume d’uovo
  • 3 cucchiaini di miele
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di polpa di aloe
  • Limone

Gli ingredienti vanno amalgamati, massaggiate lo scrub delicatamente sul viso e lasciate in posa per circa un quarto d’ora/venti minuti. Sciacquate bene con acqua tiepida.

7. Scrub viso al bicarbonato

Ecco la ricetta per preparare uno scrub viso fatto in casa al bicarbonato. Anche se è molto semplice da preparare e servono pochi ingredienti è molto efficace sulla pelle.

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di bicarbonato
  • 2 cucchiai di yogurt bianco naturale
  • 1 kiwi
  • succo di arancia quanto basta

Mescolate in una ciotola il bicarbonato e lo yogurt. Aggiungete il succo d’arancia quanto basta per ottenere la giusta consistenza cremosa e il kiwi frullato. Applicate sul viso massaggiando delicatamente con movimenti circolari e lasciate agire per circa 10 minuti. Lavate il viso con acqua tiepida.

8. Scrub viso fai da te miele e zucchero di canna

Ottimo scrub viso fatto in casa per rendere la pelle del viso bellissima e perfetta.

Ingredienti:

  • 2 cucchiai miele
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di olio di mandorle o di cocco

Mescolate in una ciotola gli ingredienti finché avrete la giusta consistenza cremosa. Applicate sul viso massaggiando delicatamente con movimenti circolari insistendo sulle guance e naso. Lasciate agire per circa 10 minuti e lavate il viso con acqua tiepida.

© Copyright Benesseregreen.com, tutti i diritti sono riservati. Vietata la riproduzione anche parziale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here