Tisane snellenti: ricette di infusi per dimagrire in modo naturale e veloce

Per perdere peso e e snellire fianchi e cosce in aiuto ci vengono anche le tisane. In questo articolo potete scoprire quali erbe utilizzare e quali tisane snellenti sono più efficaci.

0
382
Tisane snellenti: ricette fai da te di infusi per dimagrire in modo naturale e veloce. Scopri quali erbe utilizzare per preparare una buona tisana snellente e le più efficaci ricette fai da te per preparare le tisane snellenti che possono aiutare a perdere peso e ritrovare il peso forma.

Le tisane snellenti sono un valido alleato per voi che desiderate perdere qualche chilo di troppo e sgonfiare la pancia, riducendo allo stesso tempo cosce e fianchi. Vediamo quali sono le erbe che potete utilizzare, alcune ricette fai da te per preparare una buona tisana snellente e perché è così importante ritrovare il proprio peso forma!

Tisane snellenti: i benefici e perché è così importante perdere peso

Lo scopo delle tisane snellenti è quello di supportare una dieta sana e bilanciata. Aiutarvi perciò a perdere i chili di troppo e raggiungere una linea adatta alla vostra costituzione. Vi ricordo che il peso forma non è quello dato dalle pubblicità o dalle riviste di moda, ma quello che insieme al nutrizionista definite, affinché possiate mantenere il vostro corpo agile e in salute. Alcune volte basta perdere due o tre chili per sentirsi meglio, sgonfiare la pancia e snellire fianchi e cosce.

Snellirsi non significa perdere tantissimi chili, cosa necessaria se soffrite di obesità. In questo caso la perdita dei chili di troppo è importante per prevenire gravi problemi di salute quali diabete, problemi cardiaci. I benefici di perdere quei due o tre chili di troppo sono invece:

  • Vi sentite meglio con voi stessi. Delle volte è più che sufficiente ridefinire un attimo pancia e glutei ad esempio, per ritrovare l’autostima!
  • La vostra forma fisica è migliorata, vi sentite molto più agili.
  • Spesso perdete liquidi di troppo e insieme tossine, tutte cose che vi appesantiscono e possono farvi sentire più stanche durante il giorno.
  • Riduce il rischio di obesità.
  • Aumenta la massa magra e si riduce quella grassa.
  • Il metabolismo viene incrementato.
  • Riduce la pressione arteriosa.
  • Riduce il rischio di malattie cardiovascolari, ma anche metaboliche.

Non dimenticatevi poi che, nel momento in cui decidete di perdere qualche chilo, vi interfacciate con uno stile alimentare decisamente più sano. Il tutto si traduce in una dieta equilibrata che porterete avanti nel tempo, riducendo l’apporto di cibi spazzatura e sostanze dannose.

Esistono vari tipi di erbe che aiutano a dimagrire. Prima di proseguire nella lettura vi ricordiamo che possono si supportare una dieta snellente, ma non possono assolutamente sostituirla. Lo scopo delle tisane snellenti fai da te è quello di aiutarvi a perdere i liquidi in eccesso e velocizzare un po’ il metabolismo. Dovete però rivedere la vostra alimentazione e ovviamente fare un po’ di sport.

Il nostro consiglio è quello di acquistarle in erboristeria, così da evitare di raccogliere erbe sbagliate o in territori inquinati. Questo vale almeno per chi non è esperto in materia! Prima di usare erbe nuove ricordatevi di sentire il vostro medico per capire se possono in qualche modo interferire con eventuali farmaci che prendete o se possono aggravare problemi di salute già in essere.

Quali erbe usare nelle tisane snellenti

  • Tarassaco: conosciuta proprio per le sue incredibili proprietà diuretiche. Da molti noto anche come dente di leone, depura e disintossica il corpo. Sostiene fegato e cistifellea e allo stesso tempo stimola il lavoro dei reni.
  • Achillea millefoglie: aiuta a espellere i liquidi e allo stesso tempo, permette di espellere il sodio in eccesso.
  • Tè verde: chi non ha in casa le classiche bustine di tè verde da mettere in infusione? Questa pianta è conosciuta proprio per le sue eccellenti proprietà diuretiche. Non solo, possiede ottime proprietà antiossidanti, astringenti e dimagranti.
  • Equiseto: questa pianta è nota in campo erboristico per le sue proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. Sembra essere utile per chi ha problemi dell’apparato urinario, come i calcoli renali. Famoso per le proprietà rimineralizzanti e diuretiche.
  • Finocchio: aiuta a digerire ed eliminare la pancia gonfia. Libera l’organismo dalle tossine. Combatte la ritenzione idrica ed evita anche il dolore di stomaco. La tisana al finocchio forse è una delle più note per le sue proprietà snellenti.
  • Betulla: diuretica, è nota anche per le sue proprietà all’apparato urinario. Viene usata proprio per contrastare la ritenzione idrica. Si deve questo sue effetto alle grandi quantità di sali di potassio e ai flavonoidi.
  • Fucus: l’alga fucus viene consigliata proprio per tenere a bada il peso corporeo. Ricco di iodio è perfetto per esempio per chi soffre di ipotiroidismo. Migliora la circolazione linfatica e grazie ai sali minerali, riduce anche la fame.
  • Edera: le tisane e gli infusi di edera sono conosciuti principalmente per i benefici che hanno sulle vie respiratorie. E’ molto importante acquistarla in erboristeria, proprio per evitare e ridurre le eventuali controindicazioni di questa pianta.
  • Carciofo: tra le tante proprietà del carciofo ci sono quelle digestive e diuretiche. Abbassa anche i livelli di colesterolo cattivo. Le foglie di carciofo usate nelle tisane, hanno effetti diuretici.
  • Malva: sfiamma il colon e depura l’organismo. La malva è una di quelle piante di solito consigliate anche in gravidanza (parlatene comunque con il vostro ginecologo).

Tisane snellenti: ricette fai da te

Vediamo alcune ricette fai da te per preparare le tisane snellenti.

1. Tisana snellente di achillea millefoglie

In un bricco d’acqua bollente versate due cucchiai di achillea millefoglie secca. Lasciate riposare per 10 minuti prima di filtrare e bere.

2. Tisana al tarassaco

La tisana al tarassaco la preparate con foglie e radici. Mettetene due cucchiai in una tazza con acqua bollente. Dopo circa 15 minuti a riposo, filtrate e bevete.

3. Tisana con equiseto, betulla e finocchio

Potete realizzare una tisana usando questi tre ingredienti mescolati in parti uguali. Chiedete direttamente all’erborista di prepararla per voi. Di questo mix ne occorre un cucchiaio per ogni tazza d’acqua bollente. Lasciate in infusione 10 minuti, filtrate e bevete.

4. Tisana snellente con i semi di finocchietto

Dovete mettere l’acqua a bollire. Si tratta in realtà di un decotto. In un pentolino d’acqua aggiungete i semi di finocchietto e portare a ebollizione. Lasciate bollire per qualche minuto, spegnete il fuoco e lasciate in infusione per circa 10 minuti. Filtrate e bevete.

5. Tisana edera e carciofo

Per preparare questa tisana snellente fai da te dovete unire edera e carciofo in parti uguali, potete comprarle direttamente in erboristeria. Vi occorrono le foglie di edera e di carciofo. Per un litro di tisana, usate 10-15 grammi di miscela. Lasciate riposare in acqua bollente per 10 minuti. Dopo filtrate e bevete. Da 1 a 3 tazze al giorno.

© Copyright Benesseregreen.com, tutti i diritti sono riservati. Vietata la riproduzione anche parziale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here